Quando un canale TV è criptato, ciò è dovuto a causa dei diritti di trasmissione. Esistono, ad ogni modo, delle operazioni che rendono possibile guardare i canali criptati della TV italiana anche trovandosi all’estero, o ancora è possibile usufruire gratuitamente dei canali della Pay TV. In questa guida si illustrerà come vedere canali criptati gratis.

Seguendo le istruzioni qui riportate, sarà possibile far ciò sia per i canali del digitale terrestre che della TV satellitare. Tutte le soluzioni che si proporranno richiedono tuttavia una buona connesione a Internet, e anche l’utilizzo di alcuni software appositi. Si parlerà poi nello specifico di servizi come NOW TV e Sky Go, per quanto riguarda la Pay TV, o di IPTV e VPN per aggirare le restrizioni geografiche dei canali televisivi italiani free all’estero.

Vedere gratis i canali criptati della Pay TV

Per poter usufruire della pay TV è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento. Se non lo si possiede, i canali TV risulteranno criptati e, quindi, impossibili da guardare. Un esempio noto di pay TV è Sky, il quale offre una serie di contenuti, come film, sport, programmi o serie televisive in esclusiva per i propri abbonati.

Se non si dovesse avere la possibilità di sottoscrivere un abbonamento, è possibile comunque accedere ai contenuti offerti attivando il periodo di prova gratuito della pay TV. Nelle prossime righe, si parlerà nello specifico dei servizi Sky e di come ottenere gratuitamente l’accesso, anche se per un tempo limitato, al loro palinsesto.

NOW TV

Come vedere canali criptati gratis

NOW TV è stato pensato da Sky per tutti coloro che non hanno intenzione di sottoscrivere un contratto di Pay TV. Questa piattaforma consente infatti di vedere alcuni canali satellitari di Sky, come Sky Atlantic, Sky Uno, FOX, Disney Channel, SkyCinema e SkySport. E’ possibile consultare la lista completa del palinsesto tramite questo link.

Per fruire di NOW TV è tuttavia necessario possedere uno Smart TV oppure i dispositivi compatibili, come le console di gioco (Xbox e PlayStation) o gli smartphone e tablet con sistema operativo Android o iOS. E’ inoltre possibile utilizzare anche apparecchi come Chromecast o NOW TV Smart Stick.

Quest’ultimo dispositivo è una chiavetta HDMI che consente di vedere i contenuti dell’abbonamento di NOW TV. Il suo costo è di 29,99 euro con tre mesi inclusi di Cinema Serie TV + Intrattenimento oppure un mese di Sport.

I prezzi di ogni ticket partono da un costo minimo di 9,99 euro al mese, tranne lo Sport a partire da 6,99 euro al giorno. E’ anche possibile sottoscrivere una prova gratuita di 14 giorni per vedere i canali presenti nei ticket Cinema, Intrattenimento e Serie TV.

Per usufruire di questo periodo di prova, aprire il sito Web di NOW TV e premere sul pulsante Prova gratis 14 giorni. Nella nuova schermata che si visualizzerà, premere su Inizia subito la tua prova, registrando un account tramite la propria email e una password a propria scelta. Una volta fatto ciò, premere sul pulsante Prosegui e compilare tutti i dati obbligatori che vengono richiesti. Scegliere quindi un metodo di pagamento valido sul quale non verrà addebitato alcun costo, se non dopo lo scadere della prova gratuita.

Così facendo, si avrà registrato un account che permetterà immediatamente di fruire della visione dei contenuti di NOW TV in modo completamente gratuito, per un periodo di tempo limitato. Nel caso in cui si volesse disdire l’abbonamento per evitare addebiti allo scadere della prova gratuita, si consiglia di raggiungere l’area personale del sito Web di NOW TV, facendo clic sulle voci La mia offerta e poi Modifica i tuoi ticket.

Per scoprire tutte le offerte che questo servizio Sky offre, e come configurarlo sui dispositivi in proprio possesso, si consiglia di leggere la guida qui proposta.

Sky GO

Sky Go è invece un altro servizio Sky che permette la visione gratuita dei canali criptati. Questo è attivabile gratuitamente per coloro che sono abbonati alla pay TV da almeno un anno. È inoltre disponibile anche Sky Go Plus al costo di 5,40 euro al mese, per associare fino a quattro dispositivi (mentre sono solo due i dispositivi associabili nella versione base di Sky Go). Sky Go Plus risulta però gratuito e attivo fin da subito in alcune offerte Sky, come Sky Fibra e Sky Satellite.

Per utilizzare Sky Go è necessario possedere un computer con sistema operativo Windows o macOS, oppure uno smartphone e tablet con sistema operativo Android o iOS. Il servizio viene automaticamente attivato ma, qualora così non fosse, è possibile richiederlo nell’area Fai da te, nella sezione Promozioni.

Vedere gratis i canali criptati del digitale terrestre dall’estero

Per chi si trova all’estero, i canali TV italiani del digitale terrestre possono risultare criptati, a causa delle limitazioni dovute ai diritti di trasmissione dei contenuti multimediali. Nelle prossime righe si indicheranno alcune soluzione che possono aiutare a superare queste limitazioni geografiche, potendo così godere della visione dei canali televisivi italiani tramite la connessione a Internet.

IPTV

Come vedere canali criptati gratis

Per guardare i canali TV criptati italiani dall’estero su qualsiasi dispositivo, si consiglia di utilizzare l’IPTV. Questa tecnologia permette di guardare i canali televisivi utilizzando la connessione TCP/IP, ovvero il collegamento a Internet sottoscritto con il proprio gestore.

Per sfruttare questa tecnologia, occorre possedere un software adibito alla fruizione di questi contenuti, che nella maggior parte dei casi sono disponibili tramite liste in formato M3U. Si possono trovare tanti siti Web che offrono queste liste, ma è bene fare molta attenzione a non scaricare quelle che contengono anche i canali della pay TV, in quanto è illegale guardare questi contenuti senza un abbonamento attivo. Prima di inizia ad usare questa tecnologia, si consiglia per tanto di consultare le guide Come funziona IPTV e Come creare lista IPTV.

Una volta chiarito ciò, per guardare l’IPTV sul computer, è possibile avvalersi di alcuni software adibiti a questo scopo, come Kodi, disponibile su Windows, macOS e Linux. Ve ne sono però di altri, come Plex, VLC o MyIPTV Player, di cui si è parlato nella guida su come vedere IPTV su PC.

Per vedere i canali televisivi tramite lo smartphone o il tablet, con sistema operativo Android o iOS, si consiglia di utilizzare app quali GoIPTV M3U o GSE SMART IPTV.

Per guardare i canali televisivi comodamente sul divano, è necessario munirsi di una Smart TV e scaricare dal suo store una delle tante applicazioni adibite a questo scopo. L’argomento è stato approfondito nella mia guida su come installare IPTV su Smart TV.

VPN

Un’altra soluzione è quella della visione dei canali televisivi tramite le Web TV ufficiali. Le emittenti televisivi, tramite i loro siti Internet, contentono la visione gratuita dei loro contenuti direttamente in streaming.

Spesso, tuttavia, questa visione è limitata soltanto entro i limiti del territorio italiano, impedendo dunque la fruizione del loro palinsesto dall’estero. In questo caso è possibile affidarsi a un servizio di VPN per aggirare queste restrizioni geografiche.

Come vedere canali criptati gratis

Tra i tanti servizi VPN che possono aiutare in ciò, si consiglia TunnelBear, scaricabile gratuitamente sia sui computer con Windows e macOS, sia sui dispositivi mobili con Android e iOS. È inoltre disponibile l’estensione per i browser Google Chrome e Opera, utili per instradare in VPN solo i contenuti Web, come appunto i siti Web delle emittenti televisive italiane.

Occorre, per prima cosa, aprire un account. Aprire quindi il sito Web di TunnelBear e premere sul pulsante Get Started, it’s free, per iniziare a generare un nuovo account. Digitare quindi l’email e la password e premere sul pulsante Create account. Si riceverà un’email con le istruzioni per l’attivazione dell’account.

Si avvisa che l’account gratuito mette a disposizione soltanto 500MB di traffico mensile, che è però possibile estendere gratuitamente con alcune promozioni. Questo traffico, tuttavia, potrebbe non essere sufficiente per fruire in piena libertà dei canali televisivi tramite Web TV, per cui si consiglia di sottoscrivere un abbonamento (a partire da 5,00 dollari/mese) o di cercare altri servizi VPN a pagamento che offrono il collegamento a server italiani. Riguardo a quest’ultima soluzione, si consiglia di consultare la guida dedicata ai programmi VPN.

Se dunque si intende utilizzare TunnelBear, è possibile scaricarlo sul dispositivo da in uso. Per guardare la Web TV da browser, scaricare il componente aggiuntivo per Google Chrome o Opera tramite i link fornito. Su Google Chrome, fare clic sul pulsante Aggiungi e premere poi su Aggiungi estensione, nella schermata che verrà mostrata. Su Opera, invece, fare clic sul pulsante Add to Opera per installare immediatamente il plug-in.

Se non si possiede né Google Chrome né Opera, e si vuole quindi utilizzare l’installer per computer, prelevare il file d’installazione dal sito Web di TunnerlBear. Su Windows, fare doppio clic sul file .exe appena scaricato e, nella finestra che verrà mostrata, fare clic sul pulsante I Agree e premere poi su Install. Premere ora su , nella finestra di controllo dell’account utente, per completare l’installazione.

Su macOS, fare clic sul file .dmg e, nella schermata che si visualizzerà, trascinare l’icona di TunnelBear nella cartella Applicazioni del Mac.

Una volta terminata l’installazione, avviare il programma tramite la sua icona di avvio rapido e inserire le credenziali di accesso dell’account TunnelBear, facendo clic sulla dicitura Login. Premere quindi su Skip per accedere alla schermata principale. Nella cartina geografica che viene mostrata, fare clic sull’icona che si trova in prossimità dell’Italia e premere sul pulsante Yes, per attivare la VPN.

Se si utilizza l’estensione per browser, basterà fare clic sull’icona di TunnelBear che si trova in alto a destra e selezionare, nel pannello che si visualizza, il menu dei server in alto, scegliendo Italy. Spostare quindi la levetta da OFF a ON per attivare la VPN.

Una volta stabilita la connessione con un server italiano, collegarsi al sito Internet della Web TV che si desidera guardare. Qui di seguito si indicheranno ora alcuni siti che potrebbero essere utili a riguardo.

  • RaiPlay – la Web TV della Rai per guardare in streaming tutti i suoi canali TV del digitale terrestre.
  • Mediaset Play – simile al portale realizzato dalla Rai, Mediaset mette a disposizione una piattaforma per vedere i suoi canali televisivi in streaming.
  • TV8 – è il canale TV di Sky per la visione di alcuni contenuti di maggior successo, fruibili gratuitamente anche in streaming.
  • La7.it – è il canale di La7 che permette di guardare in streaming il palinsesto di questa emittente, anche se alcune trasmissioni sono criptate in alcuni momenti e non è possibile la loro visione.
  • Paramount Channel – è un canale TV che permette di vedere in streaming i film e le serie TV trasmesse da questa emittente. Include anche contenuti on-demand.
  • Sky TG24 – è il canale di Sky all-news per rimanere informati sulle ultime notizie. Si può guardare in streaming gratuitamente sul sito Web dell’emittente.