Quando non è possibile rispondere ad una chiamata in arrivo sul telefono di casa, è possibile tuttavia rintracciare il numero da cui la si stava ricevendo grazie ad alcuni servizi Web che offrono questa possibilità. In questa guida si vedrà dunque come sapere l’ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso.

Si vedranno nello specifico le operazioni da compiere sia che il proprio operatore telefonico sia TIM, Vodafone, Fastweb o Infostrada. Attraverso le procedure qui descritte sarà possibile risalire al numero e avere così la possibilità di richiamarlo.

Informazioni utili

Prima di spiegare come sapere l’ultima chiamata ricevuta con il telefono fisso, è importante fare alcune precisazioni riguardo l’effettuazione dell’operazione in questione.

Per iniziare, occorre sapere che la cosa è possibile in due modi diversi. Il primo, attuabile solo su linea TIM, consiste nel chiamare una speciale numerazione in grado di fornire l’informazione di cui si ha bisogno. Il secondo, invece, consiste nello sfruttare la feature che mostra l’ID del chiamate, resa disponibile da tutti i principali gestori di telefonia fissa italiana, unita ad un apparecchio telefonico per la linea fissa equipaggiato con display e dotato della funzione denominata caller ID (ossia identificazione del chiamante), quindi in grado di mostrare l’identità di chi telefona e il registro delle chiamate ricevute e fatte.

Quelli qui indicati, sono gli unici due sistemi attualmente disponibili su piazza per poter ricavare l’informazione di proprio interesse. Per quanto riguarda il secondo caso, è bene tenere presente che pur disponendo di un telefono fisso dotato di display, se non si abilita il summenzionato servizio per sapere chi sta telefonando non sarà comunque possibile visualizzare il relativo numero.

È bene sapere che, prescindere dal metodo adottato, in caso di chiamate ricevute da parte di numeri riservati o tecnicamente non disponibili l’informazione in oggetto non potrà essere fornita.

Come sapere ultima chiamata ricevuta telefono fisso TIM

Come sapere ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso

Si andrà ora a scoprire come fare per riuscire a risalire all’ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso quando il proprio gestore telefonico è TIM.

TIM è l’unico operatore che mette a disposizione dei suoi abbonati un servizio, denominato Ultima chiamata persa, al quale è possibile rivolgersi per, appunto, conoscere l’ultima chiama ricevuta sulla linea fissa. Per utilizzarlo, occorrerà semplicemente comporre il numero 42400 per avviare una chiamata verso quest’ultimo.

Successivamente, un messaggio vocale comunicherà il numero, la data e l’ora dell’ultima chiamata non risposta. Eventualmente, sarà possibile anche scegliere di mettersi subito in contatto con la numerazione di riferimento, seguendo le istruzioni della voce registrata e schiacciando poi il tasto corrispondente.

Il servizio risulta già attivo su tutte le linee telefoniche tradizionali, mentre su quelle VoIP/Fibra non è disponibile. Inoltre, non presenta alcun canone ma si pagheranno le singole consultazioni, che hanno un costo pari a 10 cent. cadauna. Qualora si necessitasse di ulteriori informazioni, è possibile consultare l’apposita pagina Web annessa al sito del gestore.

Volendo, è anche possibile risalire al numero del chiamante dell’ultima telefonata non risposta abilitando un avviso vocale riprodotto in maniera automatica ogni volta che viene alzato il ricevitore del telefono. Il servizio è gratuito e per attivarlo basta chiamare il numero 41400.

Un altro sistema che con TIM è possibile utilizzare per scoprire il numero di telefono di chi ha chiamato l’ultima volta sulla propria linea di casa consiste nello sfruttare la funzione Chi è, la quale consente di visualizzare sul display del telefono il numero di rete fissa o mobile di chi sta chiamando, in accoppiata all’uso di un apparecchio con display e dotato di funzione di identificazione del chiamante.

Se la propria è una linea VoIP/Fibra, il servizio è sempre attivo per impostazione predefinita ed è incluso nel prezzo dell’offerta sottoscritta. Se si dispone di una linea tradizionale, invece, occorrerà abilitarlo da sé, componendo il codice *65# sul tastierino numerico e, in tal caso, il servizio risulterà a pagamento, con un costo di 3,13 euro/mese. Componendo, invece, il codice *#65# è possibile scoprire se il servizio risulta abilitato o meno, mentre il codice #65# permetterà di disattivarlo. Per avere maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina Web di riferimento presente sul sito Internet di TIM.

A servizio attivo, per scoprire l’ultima chiamata ricevuta non occorrerà far altro che premere sul pulsante presente sul telefono per consultare lo storico delle chiamate. Sulla maggior parte dei telefoni fissi dotati di display, il registro delle chiamate è accessibile premendo il tasto con la cornetta verde oppure su quello con la cornetta alzata.

Come sapere ultima chiamata ricevuta telefono fisso Vodafone

Come sapere ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso

Per chi dispone di una linea fissa di Vodafone è possibile sfruttare il servizio denominato Visualizzazione del numero chiamante il quale consente, per l’appunto, di leggere il numero di chi chiama sugli apparecchi telefonici provvisti di display e quindi anche di visualizzare la relativa numerazione nel registro chiamate del telefono.

Il servizio risulta già attivo su tutte le linee Vodafone ed è gratuito. Per poterlo sfruttare, è sufficiente che il telefono fisso risulti collegato alla Vodafone Station. Per ottenere maggiori informazioni, è possibile fare riferimento alla pagina Web dedicata ai servizi voce del gestore.

Per usare il servizio in questione per il proprio scopo, basterà premere sul pulsante per accedere al registro chiamate presente sul telefono. Sulla maggior parte dei telefoni fissi con display, lo storico delle telefonate è accessibile schiacciando il tasto con la cornetta verde oppure quello con la cornetta alzata.

Come sapere ultima chiamata ricevuta telefono fisso Infostrada

Come sapere ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso

Se la linea è invece Infostrada, è possibile sapere l’ultima chiama ricevuta sul telefono fisso sfruttando sempre la tecnica della consultazione del registro chiamate del telefono, previa attivazione del servizio reso disponibile dal gestore che consente di conoscere il numero del chiamante.

Per abilitare il servizio in questione, chiamato InVista, occorre mettersi in contatto con l’assistenza clienti dell’operatore. Per riuscirci, effettuare una chiamata al numero 155 dal proprio telefono di casa. A telefonata avviata, attendere qualche secondo per ascoltare le istruzioni della voce registrata. Dopodiché premere il tasto per ricevere assistenza da parte di un consulente (in genere corrispondente al 2), confermare la propria intenzione di ricevere assistenza da parte di un consulente schiacciando il tasto corrispondente (in genere corrispondente al 3), attendere che il primo operatore libero risponda alla propria richiesta, ed esporre a quest’ultimo la propria necessità. Per maggiori dettagli, è possibile consultare il tutorial dedicato a come contattare Infostrada.

Il servizio InVista, può essere abilitato sia sulle reti Fibra che ADSL e presenta un costo pari a 2 euro/mese in caso di copertura diretta di Infostrada (ULL). Per tutti i clienti non coperti direttamente da Infostrada (WLR) il servizio presenta, invece, un costo pari a 2,20 euro/mese. Per ulteriori dettagli, è possibile fare riferimento alla pagina Web informativa presente sul sito Internet del gestore.

Una volta abilitato il servizio, per sfruttarlo per scoprire il numero dell’ultima chiamata ricevuta sul telefono di casa non occorrerà far altro che schiacciare il pulsante per accedere al registro chiamate presente sull’apparecchio, che in genere è quello con la cornetta verde oppure con la cornetta alzata.

Come sapere ultima chiamata ricevuta telefono fisso Fastweb

Come sapere ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso

Se, in ultimo, si dispone di una linea Fastweb, è possibile abilitare il servizio, denominato Chi chiama, il quale consente di conoscere il numero del chiamante, e che quindi può permettere di risalire al numero dell’ultima chiamata ricevuta sul telefono di casa, agendo dalla MyFastPage, l’area clienti online resa disponibile dal famoso operatore.

Per attivare il servizio, recarsi sulla home page della MyFastPage e, se necessario, effettuare l’accesso al proprio account compilando i campi su schermo. Successivamente, selezionare la voce Offerte posta in cima, cliccare sulla dicitura Servizi addizionali nel menu che si apre, premere sul pulsante Acquista/Configura situato in basso e scegliere di abilitare il servizio Chi chiama.

È bene tenere presente che il servizio non è gratuito ma presenta un costo pari a 1 euro/mese. Per maggiori informazioni, è possibile fare riferimento alla pagina Web dedicata presente sul sito Internet di Fastweb.

Una volta abilitato il servizio, sarà possibile utilizzarlo per conoscere il numero dell’ultima chiamata ricevuta sul telefono fisso semplicemente schiacciando il pulsante per accedere al registro chiamate presente sull’apparecchio. Generalmente il tasto è quello con la cornetta verde oppure con la cornetta alzata.