Se si possiede un indirizzo di posta elettronica con Libero ma non si riesce ad accedere al proprio account perché non si ricorda più la password ad esso associata, in questa guida si illustrerà come recuperare la mail di Libero, potendo così accedere nuovamente ai servizi offerti da questo.

Per iniziare si vedrà come recuperare la password della mail di Libero, successivamente si illustreranno le operazioni per recuperare l’indirizzo mail e infine come recuperare la posta cancellata, sia tramite computer che smartphone e tablet.

Come recuperare la password della mail di Libero

Se non si ricorda più la password per poter accedere al proprio account di posta elettronica e si è interessati a capire come recuperare la mail di Libero per cominciare, aprire il browser che di solito si utilizza per navigare in Rete dal proprio computer oppure dallo smartphone o dal tablet e collegarsi alla pagina Web del sito Internet di Libero dedicata al recupero della password.

Successivamente, digitare il proprio indirizzo di posta elettronica nel campo Inserisci la tua email, spuntare la casella Non sono un robot che si trova in basso ed eseguire le azioni richieste (es. selezionare le immagini che raffigurano determinati elementi), dopodiché premere sul pulsante Prosegui.

A questo punto, a seconda della tipologia di modalità di recupero che si è selezionato in fase di registrazione del proprio account, si potrà scegliere di recuperare la password tramite un’email secondaria, via SMS, con una domanda segreta e via discorrendo, in modo tale da ricevere le istruzioni per la reimpostazione della parola segreta.

come recuperare la mail di Libero

Ad esempio, se si desidera recuperare la password sfruttando un indirizzo email alternativo, scegliere l’opzione Ricevi le istruzioni all’indirizzo di email secondaria [indirizzo email] e premere sul bottone Prosegui, così da ricevere il messaggio contenente le istruzioni necessarie per recuperare il proprio account.

Verificare poi di aver ricevuto il messaggio con le istruzioni per il recupero della password all’indirizzo email secondario (se non si riesce a trovarlo, controllare anche nello spam). È facilmente riconoscibile in quanto l’oggetto dovrebbe essere Libero.it: istruzioni per cambio password. Aprire, dunque, il messaggio in questione e selezionare il link contenuto al suo interno.

Nella pagina Web che verrà mostrata, digitare la nuova password che si intende associare al proprio account di posta elettronica Libero nei campi Nuova password e Conferma nuova password e premere sul bottone Prosegui che si trova in basso. Dopo aver fatto ciò, si visualizzerà un avviso su schermo indicante il fatto che la procedura è andata a buon fine e si potrà finalmente accedere nuovamente alla propria email sfruttando la nuova parola segreta appena impostata.

Se i dati che si erano associati al proprio indirizzo email Libero per il recupero della password non sono aggiornati o, ancor peggio, non erano mai stati forniti, è possibile procedere nel seguente modo: dopo aver effettuato l’accesso alla pagina Web apposita per la reimpostazione della parola segreta e dopo aver fornito il proprio indirizzo email, selezionare l’opzione Non riesci a recuperare la password? Clicca qui.

In seguito, spuntare la casella Dimostra di essere il titolare dell’account, premere sul bottone Prosegui e compilare il modulo che viene proposto fornendo i dati relativi alla propria persona, ovvero: nome, cognome, email secondaria e numero di cellulare.

Servirsi poi del menu a tendina Documento d’identità per indicare il tipo di documento che si intende usare per dimostrare la propria identità, appunto, e premere sui pulsanti Scegli file che si trovano in basso per effettuare l’upload della scansione fronte retro dello stesso. Dopodiché spuntare la casella posta sotto la voce Assunzioni di responsabilità penali e premere sul bottone Prosegui.

Una volta fatto ciò, quando il team di Libero avrà verificato la propria identità, provvederà a spedire via email o tramite SMS (utilizzando i dati forniti con il modulo) le istruzioni necessarie per procedere con la reimpostazione della password.

Come recuperare l’indirizzo mail di Libero

Se non si ricorda più il proprio indirizzo di posta elettronica, purtroppo recuperare la mail di Libero in questa circostanza è praticamente impossibile. Libero, infatti, non permette il recupero del proprio indirizzo di posta partendo da altri dati.

L’unica cosa che è possibile fare, in tal caso, è quella di provare a risalire alle credenziali del proprio indirizzo email dai dati salvati nel browser sul PC.

Come recuperare la posta di Libero cancellata

Se si desidera capire come recuperare la posta elettronica di Libero che si è cancellata, proseguire pure nella lettura, dove si troverà spiegato tutto dettagliatamente qui di seguito.

Da computer

come recuperare la mail di Libero

Per recuperare una o più email che si sono cancellate per errore dal proprio account Libero e se si ha un computer a disposizione, provvedere in primo luogo ad accedere alla relativa interfaccia Web, aprendo il browser che in genere si utilizza per navigare in Rete e recandosi sulla home page di Libero Mail. Cliccare quindi sul pulsante Entra e fornire i dati necessari per effettuare il login, digitandoli nei campi dedicati.

Ad accesso eseguito, fare clic sul menu Posta collocato in alto e selezionare la voce Cestino nella barra laterale di sinistra. Individuare, dunque, l’email che si intende recuperare tra quelle in elenco (se necessario, è possibile aiutarsi con la barra di ricerca posta in alto a sinistra, digitandovi all’interno delle keyword utili allo scopo) e fare clic sul suo oggetto, in modo tale da aprirla.

Nella nuova pagina che verrà mostrata, premere sul menu Altro posto in alto, scegliere l’opzione Sposta e premere sul pulsante Sposta, per spostare il messaggio in questione nella sezione Posta in arrivo (oppure scegliere una cartella differente) della casella.

Se si deve recuperare più di un’email dal cestino, invece, proseguire come di seguito: selezionare la casella che si trova accanto al nome del relativo mittente nell’elenco delle email presenti nel cestino, cliccare sul menu Altro che si trova in alto, scegliere la voce Sposta dal riquadro che si apre e premere sul pulsante Sposta per, appunto, spostare tutti i messaggi nella posta in arrivo. Se si vuole selezionare una cartella differente, fare clic sul suo nome dal menu apposito prima di procedere con lo spostamento.

Se non si utilizza Libero tramite l’interfaccia Web ma mediante un client per computer, l’operazione è fattibile anche in tal caso: occorre aprire il programma in questione, selezionare il proprio account di posta elettronica libero, recarsi nella sezione Cestino, individuare il messaggio o i messaggi da recuperare, selezionarli e cliccare sul menu o sul pulsante per spostarli nella posta in arrivo (o in un’altra cartella).

Se poi le email che si desidera recuperare non sono presenti nel Cestino e se si gestisce la posta di Libero mediante un programma per computer, è possibile tentare di recuperarle utilizzando dei software per il recupero dei dati.

Da smartphone e tablet

come recuperare la mail di Libero

Se si vuole recuperare le email cancellate su Libero agendo dallo smartphone o dal tablet, procedere come di seguito. Se si utilizza l’app ufficiale disponibile per Android e per iOS, avviare quest’ultima sul proprio dispositivo, accedere al proprio account Libero, premere sul pulsante con le tre linee in orizzontale situato in alto a sinistra e selezionare la voce Cestino dal menu che compare.

Nella nuova schermata visualizzata, individuare l’email di proprio interesse (se lo si desidera, è possibile aiutarsi nella ricerca premendo sul pulsante con la lente d’ingrandimento che si trova in alto e digitando delle keyword di riferimento), premere sul bottone con la cartella e la freccia verso il basso che sta in alto e selezionare la voce Posta in arrivo dal menu che compare per, appunto, spostare il messaggio nella posta in arrivo, oppure scegliere una cartella differente.

Se occorre recuperare più di un messaggio di posta elettronica, invece, procedere nel seguente modo: recarsi nella sezione Cestino dell’app selezionando la relativa voce nel menu laterale, al quale è possibile accedere premendo sul pulsante con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra. In seguito, premere e tenere premuto per qualche istante sul primo messaggio che si intende recuperare in modo tale da selezionarlo, dopodiché premere anche sugli altri messaggi di proprio interesse.

Per concludere, premere sul pulsante con la cartella e la freccia verso il basso che si trova in cima e selezionare, dal riquadro che si vede comparire, la cartella della propria casella di posta elettronica in cui si desidera spostare i messaggi.

Se si gestisce la posta di Libero con un’app differente e si vorrebbe capire come recuperare i messaggi cancellati in questo caso? La procedura da seguire è bene o male analoga: avviare l’applicazione di riferimento sul proprio dispositivo, selezionare il proprio account email, recarsi nella sezione Cestino, selezionare il messaggio o i messaggi da recuperare e premere sul pulsante per spostarli nella posta in arrivo oppure in un’altra cartella.

In caso di dubbi o problemi

Qualora, nonostante si fossero seguite correttamente le istruzioni su come recuperare la mail di Libero, ma non si è ancora riusciti nel proprio intento, il miglior suggerimento per cercare di far fronte alla cosa è quello di visitare la sezione del sito Internet di libero dedicata all’assistenza.

Per cui, dopo essersi collegato alla relativa home page, selezionare il servizio per il quale si necessita di aiuto (es. Libero Mail) e, nella nuova pagina visualizzata, cliccare sull’argomento di proprio interesse tra quelli disponibili, dopodiché fare clic sul link corrispondente al proprio dubbio o al proprio problema. In alternativa, è possibile effettuare una ricerca per parola chiave, digitando quella di riferimento nel campo apposito posto in cima e selezionando poi il suggerimento pertinente.

Se neppure in questo modo si riuscisse a risolvere, è possibile valutare di mettersi in contatto diretto con lo staff di Libero. E’ possibile riuscirci telefonicamente, compilando un apposito form online oppure spedendo un messaggio di posta elettronica.