Mentre eri impegnato a riordinare i file presenti sul tuo computer, hai ritrovato un vecchio film in lingua originale che non ricordavi più di avere. Purtroppo, però, avviandone la riproduzione ti sei accorto che non sono disponibili i sottotitoli e, per questo motivo, vorresti porre rimedio per facilitare la comprensione di tutti i dialoghi durante la visione. Se le cose stanno effettivamente così, ma non hai la minima idea su come fare per riuscire nel tuo intento, lascia che ti dia una mano.

Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, posso spiegarti come inserire i sottotitoli in un video e rendere permanenti le tue modifiche. Per prima cosa, ti spiegherò come aggiungere i sottotitoli a un video su YouTube, dopodiché ti mostrerò anche come sottotitolare un video presente sul tuo computer, illustrandoti la procedura per scaricare i sottotitoli da Internet e come aggiungerli ai filmati di tuo interesse.

Se non vedi l’ora di saperne di più, non indugiare oltre e approfondisci subito l’argomento. Coraggio: mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Scegli la procedura che ritieni più adatta alle tue esigenze, prova a mettere in pratica le “dritte” che sto per darti e sono sicuro che, in men che si dica, riuscirai a sottotitolare tutti i tuoi filmati. Buona lettura!

Indice

Inserire i sottotitoli in un video YouTube

Come mettere i sottotitoli su YouTube

Per inserire i sottotitoli in un video che è stato precedentemente caricato su YouTube, è sufficiente accedere alle impostazioni di modifica del filmato in questione. È possibile sia inserire i sottotitoli nei propri video che attivare i sottotitoli nei video caricati da altri utenti.

Per procedere su un tuo video, collegati alla pagina principale di YouTube e, se ancora non l’hai fatto, accedi al tuo account cliccando sulla voce Accedi in alto a destra, selezionando il tuo account Google e inserendone la password nel campo apposito.

Adesso, fai clic sulla tua foto in alto a destra (o sull’icona dell’omino se non hai personalizzato il tuo account), seleziona la voce Creator Studio dal menu che compare e, nella nuova pagina aperta, scegli l’opzione Gestione video presente nella barra laterale a sinistra. Individua, quindi, il video che intendi sottotitolare, pigia sul relativo pulsante Modifica e fai clic sulla voce Sottotitoli.

Per prima cosa, imposta la lingua che viene parlata principalmente nel tuo video, usando l’apposito menu a tendina, e pigia sul pulsante Imposta lingua, dopodiché clicca sul pulsante Aggiungi nuovi sottotitoli, seleziona la lingua di tuo interesse e fai clic sul pulsante Carica file per caricare il file dei sottotitoli. Se, invece, non hai alcun file e vuoi aggiungere i sottotitoli manualmente, pigia sul pulsante Crea nuovi sottotitoli e inizia la trascrizione del video inserendo i sottotitoli nel campo Inserisci i sottotitoli qui e premi Invio.

Pigia, quindi, sul tasto Invio della tastiera per aggiungere i sottotitoli al video, assicurandoti che siano sincronizzati con l’audio del filmato. In caso contrario, sposta il blocco appena aggiunto nella timeline del video e ripeti la procedura per tutti i sottotitoli che vuoi aggiungere. Conclusa l’aggiunta dei sottotitoli, fai clic sul pulsante Salva modifiche in alto a destra e il gioco è fatto.

Il video che intendi sottotitolare non è tuo ma di un alto utente? In tal caso, avvia la riproduzione del video in questione, fai clic sull’icona del rettangolo bianco per abilitare i sottotitoli, dopodiché premi sull’icona della rotella d’ingranaggio e clicca sulle opzioni Sottotitoli e Aggiungi sottotitoli.

Nella nuova pagina aperta, seleziona la lingua nella quale vuoi tradurre il video tramite il menu a tendina Seleziona lingua, inserisci le frasi tradotte nel campo Inserisci i sottotitoli e premi il tasto Invio per aggiungerli al video. Infine, pigia sul pulsante Invia contributo per far analizzare e valutare i sottotitoli dal team di YouTube: se approvati, saranno aggiunti al video in breve tempo. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come mettere i sottotitoli su YouTube.

Inserire i sottotitoli in un video in modo permanente

Se ti stai chiedendo se è possibile inserire i sottotitoli in un video in modo permanente e il filmato in questione è sul tuo computer, la risposta è affermativa. Tutto quello che devi fare è scaricare i sottotitoli di tuo interesse e aggiungerli al video usando Avidemux, uno software open source in grado di elaborare video in tutti i principali formati e che, tra le sue numerose funzionalità, consente anche di aggiungere i sottotitoli. Come fare? Te lo spiego subito.

Trovare e scaricare i sottotitoli

Per poter inserire i sottotitoli in un video, è prima necessario trovare e scaricare i sottotitoli di proprio interesse. Per farlo, è sufficiente visitare alcuni siti Internet specializzati nel settore, sui quali sono disponibili sottotitoli di film e serie TV in italiano ma anche in numerose altre lingue.

Tra i primi portali a cui puoi fare affidamento c’è OpenSubtitles: si tratta di un vero e proprio motore di ricerca gratuito per sottotitoli che non richiede la registrazione per il download. Per usarlo, collegati alla sua pagina principale, inserisci il titolo della serie TV o del film per il quale stai cercando i sottotitoli nel campo di ricerca in alto, assicurati che sia seleziona l’opzione Italiano e fai clic sul pulsante Cerca.

Adesso, individua il film o la serie TV di tuo interesse, fai clic sul suo titolo e, nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Scarica per avviarne il download. Se, invece, la ricerca non ha dato alcun risultato, fai clic sulla voce Richieste presente nel menu in alto per richiedere i sottotitoli che stai cercando. In tal caso, però, è prima necessario registrarsi al servizio creando un account.

Per farlo, fai clic sull’opzione Registrati in alto, inserisci i dati richiesti nei campi Username, Email e Password e pigia sul pulsante Registrati, dopodiché accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da OpenSubtitles e fai clic sul link contenuto al suo interno per attivare il tuo account e procedere con la tua richiesta.

In alternativa, se non vuoi registrarti su OpenSubtitles, puoi proseguire la tua ricerca su altri siti Web dedicati ai sottotitoli, come Addic7edSubsceneTVSubtitles. Per approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come scaricare sottotitoli.

Scaricare e installare Avidemux

Dopo aver trovato e scaricato i sottotitoli sul tuo computer, non devi far altro che aggiungere questi ultimi al file video da sottotitolare. Come accennato in precedenza, uno dei migliori programmi che puoi usare per riuscire nel tuo intento è Avidemux.

Se non l’hai ancora installato sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale, clicca sul pulsante Download e, nella nuova pagina aperta, seleziona l’opzione FossHub relativa al sistema operativo di tuo interesse. A download completato, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file avidemux_[versione].exe, pigia sul pulsante Esegui e fai clic sulla voce per consentire al programma di apportare modifiche al computer, dopodiché clicca sui pulsanti Next e I Agree e pigia sul bottone Next per tre volte consecutive. Avvia, quindi, l’installazione cliccando sul pulsante Install e attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100%.

Se, invece, utilizzi un Mac, apri il pacchetto dmg appena scaricato, sposta Avidemux nella cartella Applicazioni di macOS e apri quest’ultima, dopodiché fai clic destro sull’icona del programma, seleziona la voce Apri dal menu che compare e pigia sul pulsante Apri per bypassare le restrizioni di macOS riguardanti applicazioni di sviluppatori non certificati (operazione necessaria solo al primo avvio).

Inserire i sottotitoli

Per inserire i sottotitoli in un video con Avidemux, avvia il programma, fai clic sulla voce File presente nel menu in alto e scegli l’opzione Apri. Seleziona, quindi, il filmato che intendi sottotitolare e pigia sul pulsante Apri per importarlo su Avidemux.

Adesso, seleziona il codec video di tuo interesse tramite il menu a tendina presente sotto la voce Output video, dopodiché pigia sul pulsante Filtri (o fai clic sulle opzioni Video e Filtri) e scegli la voce Sottotitoli presente nella barra laterale a sinistra. Nella sezione Filtri disponibili, fai doppio clic sull’opzione SSA/ASS/SRT, pigia sul pulsante Apri e seleziona il file dei sottotitoli precedentemente scaricato. Se lo desideri, modifica le dimensioni del carattere dei sottotitoli, l’interlinea e i margini e clicca sui pulsanti OK e Chiudi.

Conclusa l’aggiunta dei sottotitoli, seleziona il formato (MKV, MP4, AVI, FLV ecc.) nel quale salvare il video tramite il menu a tendina presente sotto la voce Contenitore output, dopodiché fai clic sull’opzione File, scegli la voce Salva dal menu che compare, inserisci il nome del video nel campo Nome file e pigia sul pulsante Salva. Attendi, quindi, che la barra d’avanzamento presente sotto la voce Tempo rimanente raggiunga il 100%, fai clic sul pulsante OK e il gioco è fatto. Per saperne di più sul funzionamento del programma, puoi leggere la mai guida su come usare Avidemux.

Come inserire i sottotitoli in un video Android

Se ti stai chiedendo come inserire i sottotitoli in un video su Android, tutto quello che devi fare è caricare il file dei sottotitoli sul tuo dispositivo e associarli al video di tuo interesse usando un lettore multimediale come VLC.

Per prima cosa, se hai un PC Windows, prendi il tuo smartphone, collegalo al computer tramite cavo USB e attendi la connessione tra i due dispositivi, dopodiché avvia l’Esplora File di Windows, seleziona la voce Computer/Questo PC presente nella barra laterale a sinistra, fai clic sul nome del tuo dispositivo e sposta all’interno della cartella di tuo interesse il file relativo ai sottotitoli.

Se hai un Mac, ti sarà utile sapere che devi prima scaricare il software Android File Transfer. Completato il download e l’installazione di quest’ultimo, collega il tuo smartphone al Mac tramite cavo USB e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Trasferimento di file visibile sullo schermo del tuo dispositivo mobile. Infine, agendo nella finestra di Android File Transfer, sposta il file del sottotitoli nella cartella di tuo interesse e il gioco è fatto. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come trasferire file su Android.

Adesso, avvia VLC Media Player, fai tap sul video che intendi sottotitolare e premi sull’icona della nuvoletta presente in basso. Scegli, quindi, l’opzione Seleziona file di sottotitoli, accedi alla cartella nella quale precedentemente hai inserito il file dei sottotitoli e seleziona quest’ultimo, dopodiché fai nuovamente tap sull’icona della nuvoletta, scegli la voce Sottotitoli e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Track 1.

Come inserire i sottotitoli in un video iOS

Per inserire i sottotitoli in un video iOS, la procedura è pressoché identica a quella descritta in precedenza per smartphone e tablet equipaggiati con Android. Per prima cosa, è necessario trasferire il file dei sottotitoli sul proprio iPhone o iPad, dopodiché è sufficiente avviare la riproduzione del video di proprio interesse e attivare i sottotitoli.

Per procedere, collegata il tuo dispositivo al computer tramite cavo USB e avvia il trasferimento dei file di tuo interesse tramite iTunes, così come ti ho indicato nella mia guida su come trasferire file da PC a iPhone. In alternativa, puoi usare la funzione Condivisione tramite Wi-Fi di VLC e trasferire i sottotitoli senza ricorrere al cavo.

In quest’ultimo caso, avvia VLC, fai tap sull’icona del cono in alto a sinistra, sposta la levetta accanto alla voce Condivisione tramite Wi-Fi da OFF a ON e annota l’indirizzo comparso a schermo. Adesso, dal tuo computer, collegati all’indirizzo appena citato e trascina il file dei sottotitoli all’interno della finestra del browser assicurandoti che quest’ultimo abbia lo stesso nome del file che intendi sottotitolare.

Infine, avvia la riproduzione del video, fai tap sull’icona della nuvoletta presente in basso e assicurati che sia selezionata l’opzione Track 1.

Altre soluzioni per inserire sottotitoli in un video

Come inserire i sottotitoli in un video

Cerchi altre soluzioni per inserire i sottotitoli in un video? Nessun problema: ecco alcune mie guide che possono tornarti utili.

Per quanto riguarda le soluzioni alternative per reperire i sottotitoli, ti suggerisco di dare uno guardo al mio tutorial dedicato ai programmi per sottotitoli. Nella guida, come facilmente intuibile dallo stesso titolo, ho provveduto a indicarti alcuni software grazie ai quali puoi creare, modificare e aggiungere sottotitoli ai tuoi filmati.

Se, invece, stai cercando un player multimediale per poter inserire i sottotitoli in un video tramite file esterni (quindi senza imprimerli su questi ultimi), puoi dare un’occhiata ai miei tutorial dedicati ai programmi per vedere video e ai programmi per visualizzare video.

Per caricare in automatico i file dei sottotitoli all’apertura di un video, rinomina allo stesso modo il file dei sottotitoli e il file video (es. video.srt e video.mp4), dopodiché apri quest’ultimo in un player come VLC.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.