C’è poco da fare, sei uno smemorato cronico e se non fosse per i mille post-it con cui vai “tappezzando” casa e ufficio a quest’ora saresti perso. Se però vuoi un consiglio, impostare dei promemoria sullo smartphone (o, perché no, sul tablet) è sicuramente molto più pratico. Come dici? Ci avevi già pensato ma non sai come riuscirci con il tuo cellulare a marchio Samsung? No problem, ti aiuto io.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo, infatti, posso illustrarti, in maniera semplice ma non per questo poco dettagliata, come impostare un promemoria su Samsung. Ti anticipo già che puoi riuscirci usando alcune app “di serie” (sebbene non propriamente adibite allo scopo oggetto di questo tutorial) oppure ricorrendo all’uso di applicazioni ad hoc di terze parti.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, prenditi qualche istante tutto per te e inizia subito a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso. Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grandissimo in bocca a lupo per ogni cosa.

Indice

Funzioni predefinite

Come ti dicevo a inizio guida, per impostare un promemoria su Samsung puoi, in primo luogo, avvalerti di alcune applicazioni preinstallate su tutti i device mobile della famosa azienda coreana: l’app Promemoria oppure quella Samsung Notes e l’app Calendario.

Non si tratta di strumenti concepiti nel senso stretto del termine per la creazione di promemoria, questo va specificato, ma possono comunque essere sfruttati anche per lo scopo in questione. Per saperne di più, prosegui pure nella lettura.

Promemoria e Samsung Notes

Come impostare promemoria su Samsung

Vuoi impostare un promemoria su Samsung ma non sai come riuscirci? Allora, tanto per cominciare, puoi avvalerti dell’app Promemoria oppure di quella Samsung Notes (dipende dal modello di smartphone Samsung che possiedi e dalla versione di Android installata sullo stesso) inclusa “di serie” su tutti i dispositivi mobile dell’azienda sud-coreana. Come anticipato, non si tratta però di applicazioni per creare promemoria nel senso stretto del termine (infatti manca la possibilità di abilitare le notifiche) ma di una soluzione adatta per creare note di vario tipo.

Per servirtene, prendi il tuo smartphone, sbloccalo, accedi alla home screen e al drawer (la schermata in cui sono raggruppate le icone di tutte le app) e pigia sull’icona dell’applicazione Promemoria (quella con il blocco note) presente nella cartella Strumenti oppure sull’icona di Samsung Notes (quella con lo sfondo arancio e il taccuino).

Ora che visualizzi la schermata principale dell’app, pigia sul pulsante [+] collocato in basso a destra per avviare la creazione di un nuovo promemoria. A questo punto, digita (se vuoi) il titolo che vuoi assegnare al promemoria nel campo Inserite il titolo e il testo dello stesso nel campo apposito presente poco più in basso.

Se vuoi, puoi inserire nel promemoria anche un elenco attività, delle immagini, dei disegni fatti a mano oppure delle note vocali. Per riuscirci, ti basta pigiare sui pulsanti appositi che trovi nella parte in alto dello schermo. Solo nel caso di Samsung Notes, puoi anche scegliere se digitare i tuoi testi con la tastiera oppure con il pennino eventualmente accoppiato al dispositivo, sempre pigiando sui pulsanti corrispondenti posti in alto, e puoi modificare la formattazione di quanto scritto usando i comandi appositi in basso.

Per concludere, fai tap sulla voce Salva situata in alto a destra del display e il promemoria verrà immediatamente salvato sul tuo dispositivo. Tutti i promemoria creati risulteranno visibili nella schermata principale dell’applicazione. Per aprirli, pigia semplicemente sul relativo titolo, mentre per modificarli premi, successivamente, in qualsiasi altro punto del display.

Volendo, puoi rendere visibile specifici promemoria anche nella schermata home del dispositivo. Per riuscirci, fai tap sul promemoria di tuo interesse nell’elenco presente nella schermata dell’app in cui ci sono tutti i promemoria, pigia sul pulsante con i tre puntini in verticale nella nuova schermata visualizzata e scegli, dal menu che si apre, l’opzione Inserisci nella schermata Home.

Calendario

Come impostare promemoria su Samsung

Hai bisogno di impostare un promemoria sonoro per un determinato giorno e/o orario? In tal caso, puoi affidarti all’app Calendario, anch’essa già presente su tutti gli smartphone prodotti da Samsung.

Per servirtene, prendi il tuo smartphone, sbloccalo, accedi alla home screen e al drawer (la schermata in cui sono raggruppate le icone di tutte le app) e pigia sull’icona dell’app Calendario (quella con la data odierna). Una volta visualizzata la schermata principale dell’app, pigia sul pulsante [+] situato in basso a destra e compila i campi proposti con le informazioni richieste.

Per cui, digita il titolo che vuoi assegnare al promemoria in calendario che stai per creare nel campo Titolo e scegli se impostare il promemoria per l’intera giornata, spostando su ON l’interruttore Tutto il giorno, oppure se definire degli orari di inizio e di fine precisi, usando i campi Inizio e Fine sottostanti.

Scegli ora se e quando impostare un avviso, facendo tap sulla voce Aggiungi che trovi in corrispondenza dell’icona della campanella e selezionando l’opzione che preferisci dal menu che si apre (l’opzione predefinita è 10 min prima), e compila il resto dei campi disponibili aggiungendo, se vuoi, delle note, una ripetizione ecc.

Per concludere, fai tap sulla voce Salva presente nella parte in alto a destra dello schermo. Il promemoria creato risulterà poi visibile nella schermata principale dell’app Calendario, previa selezione del giorno di riferimento. Se vuoi modificare un dato promemoria, pigiaci sopra, fai tap sula voce Modifica in alto a destre e apporta i cambiamenti desiderati.

Se, invece, pur avendo impostato correttamente il promemoria non viene riprodotta alcuna notifica, molto probabilmente è perché devi prima abilitare nelle impostazioni di Android. Per riuscirci, pigi sul pulsante con i tre puntini in verticale che trovi nella parte in alto a destra della schermata dell’app Calendario, seleziona la dicitura Impostazioni dal menu che si apre e pigia sulla voce Notifiche, dopodiché intervieni sulle impostazioni presenti su schermo. Per ulteriori dettagli, puoi fare riferimento alla ma guida su come cambiare suoneria notifiche Samsung.

Nota: a seconda della versione di Android in uso sul tuo dispositivo Samsung, le indicazioni che ti ho fornito in questo passo potrebbero differire leggermente rispetto a quanto da te visualizzato. Per tua conoscenza, io ho utilizzato un Samsung Galaxy S6 aggiornato ad Android 7.0.

App per impostare promemoria su Samsung

Le applicazioni utili per impostare dei promemoria già installate sul tuo dispositivo a marchio Samsung non ti hanno soddisfatto e cerchi, dunque, delle alternative di terze parti? Ti accontento subito.

Qui sotto, infatti, trovi segnalate quelle che ritengo essere le più interessanti soluzioni della categoria. Provale subito, vedrai che non te ne pentirai.

Google Tasks

Come impostare promemoria su Samsung

La prima tra le applicazioni di terze parti che ti consiglio di prendere in considerazione per impostare un promemoria su Samsung è Google Tasks. Come lascia intendere lo stesso nome, si tratta di una risorsa sviluppata da Google che permette di creare promemoria e liste di cose da fare in maniera semplice e veloce. È gratis e per poterla usare bisogna accedere con l’account Google (in quanto i promemoria vengono sincronizzati tramite quest’ultimo).

Per scaricare Google Tasks sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store dal tuo smartphone Samsung, pigia sul pulsante Installa e su quello Accetta (se necessario). a installazione completata, fai tap sul bottone Apri che intanto è comparso su schermo per avviare l’app.

Una volta visualizzata la schermata principale dell’applicazione, pigia sul bottone Inizia situato in basso, fai tap sul bottone Aggiungi una nuova attività (collocato sempre in basso) e digita il tuo promemoria nel campo apposito che vedi comparire.

Se vuoi impostare una data (e quindi una notifica) per il promemoria creato oppure vuoi aggiungervi dei dettagli, pigia sul bottone [+] e scegli l’operazione che desideri eseguire dal menu che compare. Per salvare il promemoria, fai tap sulla voce Salva presente in basso a destra.

Tutti i promemoria che andrai a creare risulteranno visibili nella schermata principale di Google Tasks. Quando completi una specifica attività aggiunta tra i promemoria, ricordati di contrassegnare quest’ultima come eseguita, selezionando il relativo cerchietto sulla sinistra.

BZ Promemoria

Come impostare promemoria su Samsung

Un’altra applicazione di terze parti che ti invito a provare per impostare promemoria su Samsung è BZ Promemoria. È facile da usare, consente di definire numerosi dettagli per ciascun promemoria creato ed è gratis. Include anche funzioni speciali, come ad esempio la possibilità di ricevere un promemoria dopo una chiamata persa. Da notare che alcune funzioni aggiuntive, come la personalizzazione dei suoni di notifica, vanno sbloccate mediante acquisti in-app (al costo di 4,39 euro).

Per scaricare BZ Promemoria sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione del Play Store dal tuo smartphone Samsung, pigia sul pulsante Installa e su quello Accetta (se necessario). Completata l’installazione, avvia l’app facendo tap sul bottone Apri che intanto è comparso su schermo.

Ora che visualizzi la schermata principale di BZ Promemoria, per creare un promemoria pigia sul pulsante [+] in basso a destra e digita il testo dello stesso nel modulo che compare. Imposta, poi, usando i campi sottostanti, data e ora per ricevere una notifica e pigia sul pulsante con l’ingranaggio per scegliere un colore personalizzato, per aggiungere una ripetizione, un contatto, un numero di telefono e/o per impostare un avviso in anticipo. Dopodiché fai tap sul simbolo della spunta.

Tutti i promemoria aggiunti risulteranno visibili nella schermata principale dell’applicazione. Quando completi un’attività aggiunta ai promemoria, pigiaci sopra e fai tap sulla voce Conferma annessa al menu comparso in basso. Se, invece, hai bisogno di modificare un promemoria creato, se vuoi posporlo oppure rimuoverlo, scegli, rispettivamente, le opzioni Posponi, Modifica oppure Rimuovi dal menu visibile sempre nella parte in basso dello schermo.

Altre applicazioni

Come impostare promemoria su Samsung

Oltre alle app di cui ti ho parlato nelle righe precedenti, potresti prendere in considerazione l’uso delle soluzioni alternative, sempre di terze parti, che ho provveduto a segnalarti qui di seguito. Scegli quindi l’applicazione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo e scaricala subito.

  • Evernote – rinomata applicazione di vecchio corso che eccelle in primo luogo per quel che concerne la creazione di note e taccuini ma che permette anche di creare promemoria ed elenchi di cose da fare. Si scarica e si usa gratis, ma per sbloccare alcune funzioni aggiuntive, come la possibilità di sincronizzare le note su più di due dispositivi, bisogna effettuare acquisti in-app per sottoscrivere un piano d’abbonamento (a partire da 6,99 euro/mese).
  • Any.do – altra famosa applicazione che consente di creare promemoria ed elenchi di attività e che funge anche da calendario. Ha una bella interfaccia utente ed è facile da usare. Si scarica e si usa gratis, ma alcune funzioni extra, come la possibilità di impostare un tema personalizzato, vanno sbloccate sottoscrivendo un abbonamento al piano Premium (al costo di 2,99 euro/mese) tramite acquisti in-app.
  • Promemoria con allarme – il nome non lascia spazio a molti dubbi: si tratta di un’applicazione che consente di fare una sola cosa ma la fa alla grande… impostare dei promemoria con allarme al seguito. È gratis, facile da usare e oltre che permette di creare dei promemoria testuali consente anche di inserire immagini e note vocali.
  • Promemoria di Chegal – app gratuita che ricorda molto da vicino l’applicazione Promemoria preinstallata sui dispositivi iOS. Ha un’interfaccia semplice, è facile da usare e si può usare anche per creare elenchi di cose da fare. Da notare che offre acquisti in-app (al costo di 1,09 euro) per sbloccare funzionalità extra, come la possibilità di cambiare il colore dei promemoria creati.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.