I file VCF sono dei biglietti da visita virtuali che contengono i dati di una o più persone, come ad esempio nome, indirizzo email e numero di cellulare. Sono supportati da molte applicazioni e molti servizi di posta elettronica, i quali li possono utilizzare per l’importazione e l’esportazione dei contatti della rubrica. Gmail, il celebre servizio di Webmail di casa Google, non fa eccezione.

Con la guida di oggi, voglio quindi illustrarti come importare VCF su Gmail, agendo direttamente dal pannello Web del servizio (Contatti Google) o da smartphone e tablet, sfruttando le funzioni di sincronizzazione della rubrica con Gmail disponibili in Android e iOS. Al contrario di quello che si potrebbe pensare, te l’assicuro, si tratta di un’operazione semplicissima effettuabile anche da chi, un po’ come te, non si ritiene un esperto in materia informatica.

Detto ciò, direi di mettere al bando le ciance e di passare all’azione. Ritagliati cinque minuti di tempo libero, dedicati alla lettura delle seguenti righe e prova a mettere in pratica le indicazioni che sto per darti. Sono sicuro che, nel giro di pochi minuti, riuscirai a importare i tuoi contatti in Gmail e a sincronizzare facilmente la rubrica su tutti i tuoi device.

Indice

Come importare VCF in Gmail

Come importare VCF su Gmail

La strada più semplice per importare VCF su Gmail è aprire il browser che si usa solitamente per navigare in Internet dal proprio PC (es. Chrome), visitare il servizio Contatti Google e, se necessario, effettuare l’accesso al proprio account Gmail. Fin qui ci siamo? Perfetto.

Ora, se non vedi il menu laterale del servizio, clicca sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra. Scorri dunque il suddetto menu, espandi la voce Di più e clicca sull’opzione Importa che compare in basso.

A questo punto, per importare i nuovi nominativi in Gmail tramite i file VCF, clicca sul bottone Seleziona file che è comparso al centro dello schermo e seleziona il file con i contatti da trasferire nella rubrica di Gmail.

Fatto anche questo passaggio, clicca sul pulsante Importa e attendi qualche istante affinché tutti i nominativi presenti nel file vengano aggiunti alla rubrica di Gmail.

Come importare VCF su Gmail

Se al termine dell’importazione Gmail ti avvisa circa la presenza di contatti duplicati, puoi risolvere velocemente il problema pigiando sul bottone Visualizza (in alto). Ti verrà così mostrata una lista con tutti i nominativi di cui sono stati trovati dei doppioni nella rubrica. Controlla bene che siano tutti effettivamente dei duplicati (altrimenti deselezionali) e clicca su Unisci tutto per unificarli.

In alternativa, puoi unificare singoli contatti duplicati lasciando gli altri intatti premendo sul pulsante Unisci relativo ad essi. Più facile a farsi che a dirsi!

Se vuoi ignorare l’avviso relativo ai duplicati, invece, clicca sul pulsante Ignora (in alto) in modo da non farlo comparire più.

Come importare VCF in Gmail su Android

Come importare VCF su Gmail per Android

Hai salvato alcuni file in formato VCF sul tuo smartphone o tablet Android e non sai come importare nell’applicazione Gmail tutti i nominativi che contengono? Se, come credo, hai impostato il tuo account Google per sincronizzare i contatti con Android non devi far altro che importare il file VCF nell’applicazione Contatti di Google: a proposito, se non l’hai ancora scaricata sul tuo device, apri il Play Store (lo store predefinito di Android, contraddistinto dall’icona del simbolo ▶︎ colorato), cercala e scaricala, selezionando la sua icona e pigiando sul pulsante Installa.

Se non hai impostato nemmeno la sincronizzazione del tuo account Google con lo smartphone (o il tablet), apri l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen o nel drawer, cioè la schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo), vai su Account > Google > [tuo indirizzo Gmail] e sposta su ON le levette relative alla sincronizzazione di contatti, dettagli persone, Gmail e degli altri dati di tuo interesse (es. Calendario e Drive).

Qualora non avessi configurato alcun account Google sul tuo device, torna nel menu Impostazioni > Account di Android e premi sulla voce Aggiungi account per configurare il tuo indirizzo Gmail. Nel caso in cui avessi qualche difficoltà nel portare a termine la procedura, consulta il mio tutorial su come associare un telefono Android a Google.

Impostazioni account Android

Una volta configurato l’account Google sul tuo telefono/tablet, sei pronto per passare all’azione: apri l’applicazione Contatti di Google, seleziona l’account Gmail da utilizzare (quello che hai impostato in precedenza sul device) e premi sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra.

Dopodiché seleziona la voce Impostazioni dal menu che è comparso lateralmente, scegli l’opzione Importa dalla schermata successiva e pigia sul pulsante file .vcf. Indica, quindi, l’account Gmail nel quale importare i contatti (operazione necessaria solo se ci sono più account Google configurati sul device), seleziona il file VCF con i contatti da importare in Gmail e il gioco è fatto.

I nominativi verranno importati in rubrica nel giro di qualche secondo e sincronizzati con la rubrica online di Google. Per maggiori informazioni sul tema, consulta la mia guida su come sincronizzare la rubrica con Gmail.

Come importare VCF in Gmail su iPhone

Come importare VCF su Gmail da iOS

Se hai un iPhone (o un iPad) e vuoi importare i VCF su Gmail usando quest’ultimo, devi innanzitutto configurare il tuo account Google sul dispositivo. Se non ai già provveduto, recati dunque nel menu Impostazioni di iOS (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen), vai su Password e account e premi sulla voce Aggiungi account per aggiungere un nuovo account Google al dispositivo.

Al termine della procedura (di cui ti ho parlato in dettaglio nella mia guida su come configurare Gmail su iPhone), assicurati che la levetta relativa alla sincronizzazione dei contatti sia attiva. Successivamente, devi impostare la rubrica di Gmail come rubrica predefinita di iOS (in modo che tutti i nuovi contatti vengano sincronizzati con quest’ultima). Recati quindi nel menu Impostazioni > Contatti > Account di default e spunta l’opzione relativa a Gmail.

Adesso non ti resta altro che auto-inviarti il file VCF con i contatti via email, a un indirizzo al quale puoi accedere dall’app Mail di iOS. Apri quindi l’app in questione, seleziona il messaggio che ti sei auto-inviato e pigia sull’icona dell’allegato (cioè del file VCF con i contatti).

Si aprirà una schermata con la lista dei nominativi contenuti nel file e il pulsante Aggiungi tutti i x contatti, che permette di aggiungere tutti i contatti contenuti nel file VCF alla rubrica di iOS (e, di conseguenza, a quella di Gmail, sincronizzata con il dispositivo). Premi sul summenzionato pulsante, scegli la voce per creare nuovi contatti dal menu che ti viene proposto e il gioco è fatto!



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.