Se si ha acquistato uno smartphone Samsung, è possibile ritrovare su di esso un’applicazione chiamata Pay. Qualora questa inviasse numerose notifiche, e si desiderasse disabilitare questa funzione, basterà proseguire nella lettura di questa guida. Qui si illustrerà infatti come disattivare Samsung Pay.

Samsung Pay è l’applicazione che permette di effettuare i pagamenti tramite il chip NFC con cui sono equipaggiati gli smartphone. Il metodo per disattivare questa funzione varia da dispositivo a dispositivo. Nei seguenti paragrafi si forniranno delle indicazioni generali da seguire per riuscire nel proprio intento.

Informazioni preliminari

come disattivare Samsung Pay

Prima di spiegare come disattivare Samsung Pay, si forniranno delle informazioni ulteriori sulla suddetta applicazioni.

Samsung Pay è un’applicazione pensata per facilitare i pagamenti. Essa permette di collegare diverse carte di credito / carte fedeltà al proprio account Samsung e di utilizzarle come metodo di pagamento per vari servizi. Ad esempio, è possibile impostare Samsung Pay al posto di Google Pay come metodo predefinito per il pagamento delle applicazioni.
Si tratta dunque di un’applicazione totalmente innocua che però, come accennato nell’introduzione, a volte può inviare delle notifiche non proprio comode da gestire. Infatti, Samsung Pay è preinstallata su molti smartphone e non può quindi essere disinstallata dal dispositivo in quanto app di sistema. Certo, è possibile rimuovere Samsung Pay passando per il root, ma si tratta di un’operazione difficile da mettere in atto, che si consiglia solamente se si sono già effettuate queste modifiche in passato.

Come disattivare Samsung Pay

Se si dispone di uno smartphone Samsung di ultima generazione, molto probabilmente si ha installato Samsung Pay dal Google Play Store o dal Galaxy Store. In tal caso, disattivare l’applicazione è molto semplice.

Basterà, infatti, premere sull’icona Impostazioni (quella con l’ingranaggio) presente nella schermata principale dello smartphone, selezionare la voce Applicazioni e in séguito quella Samsung Pay. Dopodiché, occorre selezionare la voce Disattiva/Disinstalla (la possibilità cambia a seconda del modello) e premere su Disattiva/OK.

A questo punto si avrà correttamente disabilitato Samsung Pay dal proprio smartphone e non si dovrebbe più vedere comparire l’icona dell’app sul proprio smartphone.

Nel caso questo non funzioni, provare a disattivare nello stesso modo anche l’app Samsung PaymentFramework, che è stata installata insieme a Samsung Pay. La possibilità di disabilitare quest’ultima è però disponibile solamente su alcuni modelli.

In ogni caso, se non si riesce proprio a disattivare l’app nel suo complesso, nel paragrafo qui sotto si troveranno tutte le indicazioni per rimuovere le notifiche.

come disattivare Samsung Pay

Come disattivare notifiche Samsung Pay

Se si ha intenzione di mantenere l’applicazione installata sul proprio smartphone ma non si vuole più ricevere le sue notifiche, di seguito si vedrà come fare.

Il primo metodo per disattivare le notifiche dell’app consiste nel recarsi nelle Impostazioni (tramite l’icona dell’ingranaggio), selezionare la voce Applicazioni dal menu che si apre e in seguito quella Samsung Pay. A questo punto, premere sulla voce Notifiche e spostare la levetta Mostra notifiche su OFF.

Nel caso non sia presente quest’opzione, è possibile provare a premere su una delle notifiche di Samsung Pay che compaiono a schermo durante la giornata. Una volta fatto questo, negare il consenso a tutte le autorizzazioni che vengono richieste e spuntare la casella Non chiedermelo più: in questo modo, l’applicazione dovrebbe continuare a funzionare in background, ma in modo “silenzioso”.

In alcuni casi, le notifiche di Samsung Pay compaiono anche in altre schermate dello smartphone. Per rimuovere queste ultime, occorre aprire l’applicazione, premere sull’icona ☰ presente in alto a sinistra e selezionare la voce Impostazioni dal menu che viene proposto. Potrebbe essere richiesto di inserire il codice PIN legato a Samsung Pay. Dopodiché, selezionare la voce Accesso rapido e disattivare le opzioni Schermata di blocco, schermata Home e Schermo spento.

Se, invece, non si ha interesse a utilizzare Samsung Pay, è possibile cancellarne i relativi dati e non aprire l’app: per fare questo, premere sull’icona Impostazioni (quella con l’ingranaggio), selezionare la voce Applicazioni e premere su Samsung Pay. Dopodiché premere sulla voce Memoria archiviazione e poi prima sulla voce Svuota cache e in séguito su quella Cancella dati, selezionando la voce OK quando compare l’apposito pop-up a schermo.

Da questo momento in poi, non si riceveranno più notifiche da Samsung Pay fino a quando non si aprirà nuovamente l’applicazione.