Come allineare in PowerPoint |

0
7
Come allineare in PowerPoint |


Non sei ancora molto abile nell’uso del computer ma al lavoro ti hanno affidato il compito di realizzare una presentazione con PowerPoint. Grazie all’aiuto di un amico un po’ più esperto di te, sei riuscito a portare avanti parte del lavoro, ma hai bisogno di perfezionare alcuni dettagli che daranno un tocco di maggiore professionalità alle tue slide, per la precisione l’allineamento di testi e immagini, ed è per questo che ti piacerebbe sapere come allineare in PowerPoint.

Beh, se le cose stanno effettivamente così, non hai alcun motivo di temere. Nella guida che stai leggendo, infatti, ti spiegherò per filo e per segno tutto ciò che devi fare per allineare testi, immagini e altri elementi presenti nella tua presentazione. Qualora te lo stessi chiedendo, ti spiegherò sia come procedere dal computer, utilizzando la versione desktop di PowerPoint e la sua controparte Web, che dalla sua app per smartphone e tablet.

Prima di entrare nel vivo del tutorial, ci tengo a informarti che, per realizzare questa guida, mi sono avvalso della versione di PowerPoint inclusa in Office 2019 che, nel momento in cui scrivo, è l’edizione più recente della suite di Microsoft. In linea di massima, però, le indicazioni che troverai nei prossimi paragrafi dovrebbero risultare valide anche per le versioni meno recenti del software (dalla 2007 in poi). Ti auguro buona lettura e buon lavoro!

Indice

Allineare in PowerPoint su computer

Cominciamo questa guida su come allineare in Power Point partendo dalle funzioni basilari, le quali permettono di cambiare la disposizione di testi e immagini. Per allineare del testo in PowerPoint, non devi far altro che avviare il programma sul tuo computer e aprire un documento già esistente facendo clic sul nome di quest’ultimo presente nella finestra di benvenuto, oppure crearne uno nuovo, facendo clic sul bottone Presentazione vuota.

Se vuoi allineare un testo, poi, devi cliccare in un punto qualsiasi della casella di testo da ordinare e cliccare su uno dei pulsanti contenuti nella sezione Paragrafo della scheda Home, nella barra degli strumenti del programma: si tratta degli stessi pulsanti per l’allineamento che trovi anche in Word e nei “classici” software di videoscrittura (es. allinea a sinistra, allinea a destra, giustifica, ecc.), quindi riconoscerli dovrebbe risultarti abbastanza facile.

Per quanto riguarda le immagini contenute nelle presentazioni, invece, basta selezionarle facendo clic su di esse e poi pigiare sulla scheda Formato che compare in fondo alla barra degli strumenti di PowerPoint.

A questo punto, fai clic sul pulsante Allinea oggetti (l’icona del quadratino giallo con la freccia blu collocato in alto a destra) e seleziona il tipo di disposizione che vuoi applicare alla foto selezionata dal menu che compare: Allinea a sinistra, Allinea al centro orizzontalmente, Allinea a destra, Allinea in alto, Allinea al centro verticalmente, Allinea in basso, etc.

Una volta imparate queste semplici regole base, magari potresti voler allineare in PowerPoint vari elementi, come WordArt, grafici, Smart Art e così via, agendo su più oggetti contemporaneamente. Beh, sappi che, anche in questo caso, si tratta di un vero gioco da ragazzi!

Per allineare più oggetti contemporaneamente, devi innanzitutto attivare il riquadro di selezione, recandoti nella scheda Home della barra degli strumenti di PowerPoint, selezionare la voce Riquadro di selezione dal menu Disponi (situato in alto a destra) e poi cliccare sugli elementi che desideri.

A questo punto, recati nella scheda Formato della toolbar, pigia sul pulsante Allinea oggetti e seleziona l’opzione che preferisci per eseguire l’allineamento automatico degli oggetti.

Per aiutarti nell’organizzazione dei vari elementi su schermo, puoi attivare la visualizzazione della griglia, che permette di posizionare in maniera precisa tutti gli oggetti. Per riuscirci, devi apporre il segno di spunta sulla casella Griglia situata nella sezione Mostra del menu Visualizza e il gioco è fatto.

Un altro modo per allineare gli oggetti presenti nella tua presentazione è quello di servirti delle cosiddette linee dinamiche. Hai presente quelle linee che compaiono automaticamente quando provi a spostare un qualsiasi oggetto all’interno di una presentazione? Ecco, mi riferisco proprio a quelle!

Per servirtene, tieni premuto il tasto sinistro del mouse sull’oggetto che vuoi allineare, trascinalo nel punto desiderato e usa le linee guida che compaiono a schermo per allinearlo perfettamente al centro.

Quando avrai completato il tuo lavoro, pigia sul pulsante File, seleziona la voce Salva con nome dalla finestra che si apre, e seleziona la posizione in cui salvare la presentazione. Hai visto che non è stato poi così complicato allineare gli elementi presenti in una presentazione PowerPoint?

PowerPoint Online

Se desideri allineare in PowerPoint Online, versione Web dell’omonimo software desktop, sappi che puoi riuscirci direttamente dal browser, purché tu disponga di un account Microsoft (se ne sei sprovvisto, puoi crearne uno seguendo le indicazioni che ti ho fornito nella guida che ti ho linkato).

Dal momento che PowerPoint Online si “appoggia” a OneDrive, se vuoi modificare un documento già esistente al suo interno, devi prima averlo caricato sul servizio di cloud storage di casa Microsoft: compiere quest’operazione è semplicissimo: basta recarsi sulla pagina iniziale di OneDrive, pigiare sul pulsante Vai al mio OneDrive (se necessario), accedere al proprio account Microsoft e trascinare nella finestra del browser il file che si vuole modificare. Una volta completato il caricamento del file, clicca sull’icona del documento che hai caricato poc’anzi su OneDrive, così da aprirlo automaticamente in PowerPoint Online.

Se, invece, vuoi creare una nuova presentazione, dopo esserti collegato alla pagina iniziale di PowerPoint Online, devi fare clic sul pulsante Nuova presentazione vuota. Per quanto riguarda l’allineamento dei vari oggetti, devi seguire le medesime indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente, in quanto l’interfaccia di PowerPoint Online è quasi identica alla sua controparte desktop.

Allineare in PowerPoint su smartphone e tablet

Desideri sapere come allineare in PowerPoint su smartphone e tablet? La risposta è semplice: utilizzando l’app ufficiale di PowerPoint per Android e iOS, che è utilizzabile gratuitamente su tutti i dispositivi con dimensioni pari o inferiori a 10.1″ (sui dispositivi che hanno dimensioni più grandi bisogna sottoscrivere un piano di abbonamento a Office 365, a partire da 7 euro/mese o 69 euro/anno).

Il funzionamento della versione per tablet dell’app di PowerPoint è pressoché identico a quello della sua controparte desktop, in quanto presenta la medesima interfaccia. Per queste ragioni, puoi adoperarla seguendo le medesime indicazioni che ti ho fornito nel capitolo iniziale del tutorial.

Per quanto riguarda l’utilizzo della versione per smartphone dell’app di PowerPoint, invece, devi fare i conti con l’interfaccia adattata ai dispositivi con uno schermo più piccolo. Dopo aver installato e avviato l’app sul tuo smartphone e aver effettuato l’accesso al tuo account Microsoft, pigia quindi sul bottone Nuovo situato in basso a sinistra e seleziona la voce Documento vuoto. Se, invece, vuoi aprire un documento già esistente, pigia sulla scheda Apri e fai tap sul nome del file che desideri modificare dalla memoria del device o da un servizio di cloud storage tra quelli supportati (OneDrive, Google Drive, Dropbox ecc.).

Successivamente, effettua un tap prolungato sull’oggetto che desideri allineare e, aiutandoti con le linee dinamiche che compaiono a schermo, posiziona l’oggetto in questione nel punto in cui vuoi allinearlo. Per allineare un testo, invece, fai tap sul campo di testo che ti interessa, pigia sul simbolo (…) situato sulla destra e, nel menu che si apre, fai tap sulla scheda Home e pigia sulla voce Allinea testo per allineare il testo in alto, in mezzo o in basso oppure pigia sui pulsanti tramite i quali allinearlo a destra, a sinistra, al centro e così via.

Quando avrai completato il tuo lavoro, poi, pigia sull’icona della freccia posta in alto a sinistra, fai tap sulla voce Salva… dal menu che si apre e seleziona la posizione in cui salvare la presentazione.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.